Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 13:30

Best practice per un territorio intelligente [ lb.34 ]

Programma dei lavori

Best practice per un territorio intelligente: le infrastrutture tecnologiche come strumento di unificazione e valorizzazione

Frattale Mascioli
Fabio Massimo Frattale Mascioli Responsabile POMOS (Polo Mobilità Sostenibile) - Dipartimento DIET Sapienza Biografia

Docente Ordinario di Elettrotecnica, svolge attività didattica in Teoria dei Circuiti ed Elettrotecnica presso il Dipartimento DIET di Sapienza e la Sede distaccata di Latina. E’ Responsabile del POMOS, Polo per la Mobilità Sostenibile della Regione Lazio, che sviluppa sistemi e dispositivi per la mobilità a Emissioni Zero con la collaborazione di giovani Ricercatori. Consulente Scientifico di RAI Educational, è memro del Comitato scientifico dell’Associazione “Conoscere” di Latina, Responsabile di numerosi progetti, contratti e convenzioni con Aziende ed Enti. Membro del Centro di Eccellenza Logistica e Trasporti (CTL). Ha collaborato con l’Università Campus Biomedico, Facoltà di Ingegneria e con il Centro ELIS in attività didattiche e scientifiche. E’ Autore o co-autore di oltre cento lavori scientifici dedicati a sistemi di TLC, apparati elettrici e di produzione di energia, monitoraggio ambientale, dati biomedici, controllo vibrazioni, riconoscimento biometrico, infomobilità, sistemi di trazione elettrica e ibrida, sistemi integrati di mobilità sostenibile.

Chiudi

Il progetto Trevisosmartcommunity

Borriello
Le smart cities in Horizon 2020
Massimo Borriello National Contact Point of APRE Biografia

L’ing. Massimo Borriello è laureato in ingegneria meccanica. Ha conseguito due corsi di perfezionamento post laurea sulla gestione aziendale ed è specializzato in ingegneria clinica. Si è occupato per molti anni di valutazioni tecniche e economiche di acquisto, gare di appalto, installazione e collaudo delle nuove tecnologie sanitarie per varie aziende ospedaliere. Grazie alla sua esperienza internazionale, anche come imprenditore in Brasile, è stato coinvolto nella consulenza e formazione per Horizon 2020 nel campo dell’energia e delle PMI secondo lo Sme Instrument e FTI di Horizon 2020. Già NCP Energia per Horizon 2020, è docente presso l’Università “La Sapienza” di Roma per il master in “Smart Cities and Communities” nell’insegnamento “Progettazione Europea e Horizon 2020”. Effettua attività di Key Account Manager, Coach e Innovation Manager con lo strumento IMP3rove sviluppato da AT Kearney e Fraunhofer.

Chiudi

Bisegna
Illuminazione pubblica e smart city
Fabio Bisegna Ricercatore Dipartimento di Ingegneria Astronautica Elettrica Energetica -SAPIENZA

Come valorizzare i risultati della ricerca per realizzare tecnologie smart? : Touch4Movie, reinvent your videos. La proposta di ICTinnova, spin off del DIET Sapienza vincitore della call SMART CITY EXHIBITION 2014

Nazzaro
Giacomo Nazzaro laureando in Ingegneria Elettronica, stagista di ICTinnova SrL
Liparulo
Luca Liparulo Dottorando di ricerca del Dipartimento DIET – Sapienza, cofondatore di ICTinnova SrL

Buone pratiche di percorsi formativi Sapienza in ambito smart city

Gugliermetti
Franco Gugliermetti Direttore Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica dell’ - Università Sapienza di Roma Biografia

Docente Ordinario di Fisica Tecnica Ambientale, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica dell’Università Sapienza di Roma; ha ricoperto la medesima posizione per nove anni, a capo del Dipartimento di Fisica Tecnica, nella stessa Facoltà, prima della fusione con gli altri Dipartimenti. Autore di oltre 220 lavori scientifici che ricoprono i diversi aspetti e applicazioni della Fisica Tecnica: propagazione del calore (ebollizione, combustione, dissipazione), illuminazione artificiale e naturale (meccanismi basilari di percezione, resa del colore, sistemi e dispositivi innovativi), simulazione termica e visuale di edifici (materiali innovativi e trasparenti, sistemi di controllo in ambienti chiusi), fluido-dinamica applicata (fumi, diffusione di polveri e inquinanti, ventilazione forzata e naturale), acustica (valutazione e controllo del rumore, qualità acustica d’interni), politiche ambientale e tecnologie pulite (impianti di estrazione del petrolio, smaltimento di rifiuti nucleari). Coautore del Metodo RINASCIMENTO 2.0 per la realizzazione di modelli italiani di Smart City, basati sul turismo culturale.

Chiudi

Torna alla home