Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:30

City Operating System - Una piattaforma tecnologica per la Città intelligente [ lb.23 ]

Una città intelligente, due città intelligenti, N città intelligenti…

Le città saranno intelligenti se non pretenderanno di ricostruire da zero ogni volta l’intelligenza, rischiando di creare nuovi silos per i cittadini che non potranno usufruire degli stessi servizi o avere le stesse informazioni cambiando la propria residenza o spostandosi per lavoro o per diletto. Il concetto sotteso da molti provvedimenti governativi e legislativi che introducono lo “statuto delle comunità intelligenti”, “il catalogo del riuso delle comunità intelligenti”, “la piattaforma delle comunità intelligenti” è esattamente questo: serve una piattaforma per non reinventare la ruota ad ogni nuova città, ma massimizzare e rendere interscambiabili le esperienze. In attesa di una reale attuazione delle indicazioni del legislatore bisogna però iniziare a sperimentare per capire cosa serve veramente ed il laboratorio introduce l’esperienza attualmente in corso relativa all’adozione della piattaforma realizzata da Selex ES per indirizzare e gestire i fenomeni urbani in un “Living Lab” applicato ad un quartiere di Genova tra i più complessi, per densità abitativa, presenza di infrastrutture critiche quali lo stadio cittadino (adiacente alla struttura carceraria) nonché impattato da una fragilità idrogeologica del territorio che condiziona pesantemente le problematiche di viabilità del quartiere e di sicurezza per gli abitanti.

Il Living Lab costituisce lo spunto per una discussione sul ruolo delle piattaforme tecnologiche nella gestione del territorio, la definizione delle priorità delle amministrazioni, i desiderata dei vari enti, la capacità di collaborare tra amministrazione ed agenzie diverse e l’utilità che se ne può trarre. Il tutto allo scopo di raccogliere stimoli e spunti per implementare soluzioni tecniche ai reali bisogni degli amministratori e dei cittadini e non rischiare che la tecnologia diventi, come talora accade, una risposta in cerca di una domanda.

Programma dei lavori

Modera

Valdevies
Lo sviluppo di un modello condiviso in funzione delle attuali esigenze dei territori
Francesco Valdevies CTO Capability Smart Solutions - SELEX Es Biografia Vedi atti

Dal 2007 in SELEX Elsag, implementa progetti di sviluppo innovativo relativamente all'offerta di programmi di Urban Land Security tra cui quella di Sicurezza Partecipata e Sinecura Supply Chain.

Di formazione scientifica, ha una lunga esperienza come responsabile marketing e sviluppo mercati, maturate in multinazionali ICT, realizzando progetti e programmi di sviluppo di marketing integrato (mission ciritical e risk management) a livello nazionale e internazionale per i settori di mercato industry, publishing e public sector. Accresce questa sua esperienza cooperando con il Ministero dell'Interno delineando un programma di marketing e comunicazione a supporto dei progetti di identity management collaborando con il Laboratorio Nestor dell'Univeristaà di Roma Tor Vergata e la Link Campus University of Malta.

E' docente presso il master universitario SBS (strategie di business per lo sport) e collabora in diversi progetti innovativi tramite il MIT di Boston e il centro di Sviluppo Trentino.

Chiudi

Arvigo
Ombretta Arvigo Selex Es

Intervengono

Angeloni
Giacomo Angeloni Assessore Innovazione, semplificazione, servizi demografici - Comune di Bergamo Biografia

Classe 1981, vive a Bergamo da quando è nato. Dal 2002 lavora all’associazione Diakonia onlus per la Caritas Diocesana Bergamasca a cui è arrivato dopo l’esperienza del Servizio Civile Nazionale come obiettore di coscienza alla Comunità don Milani di Sorisole. Per buona parte del 2002 ha collaborato con la cooperativa sociale Migrates nella gestione dei campi ROM del comune di Bergamo. Nei primi anni in Caritas, attraverso i suoi servizi segno, ha incontrato e scoperto le varie forme di disagio presenti nella nostra città attraverso il servizio alla mensa, al centro di ascolto, nei dormitori e in una comunità di seconda accoglienza. Ora da 8 anni è il responsabile dell’ufficio Pace Mondialità e volontariato giovanile. E' referente dei progetti di volontariato gestiti dalla Caritas, si occupa dell’accompagnamento e della formazione dei giovani che svolgono l’anno di Servizio Civile Nazionale. Coordina il progetto Giovani per il Mondo che propone esperienze di impegno nei progetti in cui la rete Caritas internazionale ha attivato dei supporti a seguito di emergenze. Dal 2004 rappresento la Caritas nella giunta esecutiva dello sportello Scuola Volontariato in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale e il Centro Servizi Volontariato. Si occupo della formazione dei centri di ascolto delle Caritas parrocchiali e dall’aprile 2009 coordino la gestione del fondo famiglia e lavora a supporto di chi vive questo tempo di difficoltà economica e lavorativa. La sua esperienza politica nasce già da adolescente nel quartiere di Boccaleone che l'ha visto crescere e ha aperto, grazie al centro di ascolto e alle attività con gli adolescenti e i giovani, al mondo del sociale. Nel 2004 è stato eletto nella sesta circoscrizione e fino al 2009 si è occupato della commissione bilancio come presidente. Dal giugno 2009 è stato eletto in Consiglio Comunale a Bergamo per il Partito Democratico. Ha lavorato nella commissione Lavori Pubblici fino al 2012 e dal 2012 al 2014 ed è stato membro della commissione bilancio. È stato anche impegnato anche nelle commissioni statuto e nella commissione elettorale. Il 17 giugno 2014 il nuovo sindaco Giorgio Gori l'ha nominato assessore con le deleghe a: innovazione, semplificazione, servizi demografici, sportello polifunzionale, tempi urbani e servizi cimiteriali.


 

Chiudi

Bonelli
Francesco Bonelli Assessore Innovazione - Politiche giovanili - Comune di Rosarno
Bressani
Erika Bressani Assessore alla Programmazione finanziaria e bilancio, pari opportunità e tempi della città, Innovazione - Comune di Lodi Biografia
Nata a Lodi nel 1975, sposata, madre di due figli, consulente  informatica specializzata nello sviluppo di applicazioni multimediali per gli enti locali  e la digitalizzazione della pubblica amministrazione, per l’Associazione Comuni  Lodigiani ha elaborato progetti sovracomunali; nel 2011 è stata tra le fondatrici dell’associazione Ge.Co. (Genitori Consapevoli), aderente alla Consulta Comunale per le Famiglie. 

Chiudi

Busato
Nadia Busato Coordinatrice Brescia Smart City - Comune di Brescia Biografia

Classe 1979, sono un'umanista, giornalista e professionista della comunicazione con la passione per il modo in cui la tecnologia ha modificato le relazioni umane e il rapporto del singolo con contesti e valori fondanti per la collettività. Dal 2012 sono Project Manager di Brescia Smart City. In Brescia ho contribuito, promosso e/o coordinato alcuni tra i maggiori progetti di innovazione urbana degli ultimi anni. Sono valutatrice europea e collaboro con la rappresentanza della Commissione Europea in Italia, ufficio di Milano. Partecipo attivamente alla definizione di una “via italiana alle smart cities” che promuove in Europa -tra gli altri aspetti- la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale come pilastro dell'innovazione. Condivido la mia esperienza lavorativa per le istituzioni e le PA sul blog smartness.it, in cui sostengo il ruolo degli umanisti nell'innovazione urbana e nella progettazione. Coordinando, promuovendo e seguendo per motivi professionali, ruolo istituzionale e anche per curiosità alcuni tra i più rilevanti progetti di innovazione urbana e sociale in Italia e in Europa, promuovo la necessità di sostenere le community come primo livello di condivisione e aggregazione, per nuove forme mediate di partecipazione al progresso delle città e dei territorio, nonché alla realizzazione di modelli globali equi e sostenibili di felicità

Chiudi

Castiglieri
Paolo Castiglieri ICT Planning and European Project - Comune di Genova
Michelacci
Carlo Michelacci Dirigente Settore Mobilità - Comune di Bologna
Taormina
Maurizio Taormina Icoworld
Tufaro
Maurizio Tufaro Funzionario tecnico - Provincia di Treviso
Visintin
Sara Visintin Assessore all'Ambiente, Energie, Politiche per lo Sviluppo sostenibile, Innovazione tecnologica, Politiche giovanili, Pace e Cooperazione Internazionale - Comune di Rimini Biografia

Nata a Maniago (PN) il 3 novembre 1980, laurea in Scienze Politiche. Dal giugno 2009 assessore al Comune di Riccione a Politiche comunitarie, Sistemi informativi e Innovazione tecnologica. Dal marzo 2010 è tra le fondatrici del Comitato Acqua Bene Comune di Rimini, divenendone presidente.

Chiudi

Zanetti
Filippo Zanetti Assessore Semplificazione e innovazione, sportello unico, informatizzazione, innovazione tecnologica, smart city. - Comune di Vicenza
Zonta
Antonio Zonta Direttore Settore Edilizia e Patrimonio - Provincia di Treviso Biografia

Laureato in ingegneria civile edile all’Università di Padova, ha sempre operato come responsabile dei servizi tecnici degli Enti Locali. Dal 1997 è dirigente del Settore Edilizia dell'Amministrazione Provinciale di Treviso, dove ha iniziato ad occuparsi prevalentemente di edilizia scolastica.

In tale funzione, ha lavorato al superamento dei tradizionali modelli operativi riferiti ai "lavori pubblici", sviluppando strumenti gestionali più evoluti, soprattutto per quanto attiene ai processi di gestione e manutenzione degli immobili, con particolare riguardo agli edifici scolastici.

Presso la Provincia di Treviso ha sviluppato una significativa esperienza nella gestione di oltre 140 edifici scolastici attraverso contratti di Global Service Manutentivo, successivamente evoluti in contratti di prestazione per la riqualificazione energetica del patrimonio, nei quali gli obiettivi di riduzione dei consumi sono perseguiti sia attraverso la tecnologia che attraverso la partecipazione attiva degli utenti.

L’ultima generazione del contratto di Global Service della Provincia di Treviso, improntata ai criteri del risparmio energetico e della sostenibilità, ha ottenuto il premio "Best Practice Patrimoni" nell'ambito del Forum PA 2012.

Dal 2011 ha concentrato ulteriormente il suo interesse professionale nel settore dell’energia, partecipando allo sviluppo dei progetti europei “Energy ViLLab” e “Manergy”.

E’ Autore di numerose pubblicazioni in materia di facility management e di efficienza energetica.

Chiudi

Torna alla home