Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 15:45

Social Enterprise e Social Innovation: un matrimonio utile all’innovazione? [ lb.15 ]

In collaborazione con ASVI Social Change

L'impresa sociale è sinonimo di innovazione sociale: dal 1200 ad oggi fornisce risposte nuove ed alternative a bisogni sociali (vecchi e nuovi), come le nuove povertà - in primis in Italia. L’intervento affronterà il tema dell'innovazione sociale così come si è sviluppato in Europa, con l’accento sui processi di 'co-creazione', 'visual design', hosting: in apparenza quanto di più coerente ed utile allo sviluppo dell'imprenditoria sociale. Nella realtà l’impresa sociale – almeno in Italia, sembra guardare all'innovazione sociale solo per i finanziamenti connessi (soprattutto europei). Come possono allora le imprese sociali integrare il tradizionale paradigma 'terzo settore-settore pubblico' con un modello di business che preveda alleanze e strategie più ampie? Sono in grado di farlo? Gli 'innovatori sociali spesso vedono le imprese sociali (in particolar modo le cooperative) come 'vecchie', ripetitive, troppo legate alla 'mano pubblica'. Vi sono delle alternative?

Il relatore mostrerà i migliori esempi di social enterprise innovativa in Italia ed in Europa, tratterà il tema della Social business initiative dell’UE e le nuove forme di intervento sociale delle aziende, la Corporate social innovation. Le imprese sociali terranno il confronto con le corporation ad orientamento sociale? Ai partecipanti la possibile risposta.

Programma dei lavori

Intervengono

Lenzi
Social Enterprise e Social Innovation: un matrimonio utile all’innovazione?

Fabio Lenzi mostra i migliori esempi di social enterprise innovativa in Italia ed in Europa, tratta il tema della Social business initiative dell’UE e le nuove forme di intervento sociale delle aziende, la Corporate social innovation. Le imprese sociali terranno il confronto con le corporation ad orientamento sociale? Questa la domanda sollevata nella sessione formativa.

Fabio Lenzi Fondatore e senior partner - Iris–Idee & Reti per l’Impresa Sociale Biografia Vedi atti

Fabio Lenzi, 49 anni, sposato e padre di 4 figli, vive a Firenze, dove ha compiuto gli studi classici e la laurea in materie giuridiche. Specializzato in management delle Organizzazioni Non Profit presso l’Università di Trento ha tenuto docenze e seminari presso la stessa Università e presso quelle di Pisa (Scuola Sup. S. Anna), Castellanza, Roma (Lumsa), Milano (Cattolica).
Ha lavorato a lungo con il Movimento delle Misericordie prima e con le Acli poi, dirigendone per 5 anni la Scuola di formazione nazionale a Roma e l’Istituto di ricerca storica “Achille Grandi”.
E’ fondatore e Senior Partner di IRIS – Idee & Reti per l’Impresa Sociale, un progetto imprenditoriale “a rete” che produce servizi di consulenza strategica e direzionale specialistici per le organizzazioni Non Profit.
Lavora da quasi 20 anni sui processi di innovazione e di sviluppo delle associazioni e delle imprese sociali, è esperto di politiche sociali e segue da tempo l’evoluzione del sistema di welfare, in particolare nei servizi sociali, sanitari e socio-sanitari. E’ esperto di qualità e accreditamento dei servizi alla persona. Ha gestito esperienze progettuali e di rete nazionali ed internazionali.
Ha pubblicato numerosi articoli in materia di welfare su quotidiani e riviste locali e nazionali. E’ membro del comitato scientifico della Rivista Non Profit (Maggioli Editori), della Rivista Impresa Sociale e della APSP Montedomini di Firenze.

Chiudi

Atti di questo intervento

lb_15_lenzi_fabio.pdf

Chiudi

Torna alla home