Torna a Eventi FPA

Speakers

Mirko Palmieri

Palmieri

Sociologo Monitoring and Smart Strategic Plannig. Laureato in Sociologia, si  dedica all'analisi dei fenomeni sociali attraverso una metodolgia di rilevazione  multidimensionale legata al vivere quotidiano. Mirko collabora con il Comune di Padova come Smarter, si occupa di: rilevazione del bisogno con approccio multidisciplinare; monitoraggio dei fenomeni sociali multidimensionale e Urban&Metropolitan Smart Organization;  Smart Culture & Cultura Materiale; Innovazione sociale  e innovazione per le attività economiche.

Questo relatore nel programma congressuale

giovedì, 23 Ottobre 2014

09:30
11:15

ICity Rate 2014: uno strumento per la gestione delle città[co.07]

I dati ci stanno già aiutando a prendere decisioni. Ci aiutano ad accelerare le diagnosi, a trovare il posto ideale per installare un parco eolico, a evitare gli imbottigliamenti nel traffico, a prevedere i raccolti o a studiare gli avversari nello sport. E’ tempo che anche la politica e l’amministrare pubblico comincino a ponderare decisioni e a fare scelte sulla base di un’informazione affidabile e ben strutturata.

L’Europa stessa a giugno scorso ha pubblicato una comunicazione su Data Driven Economy in cui ha sottolineato il valore di una corretta gestione dei dati e la costruzione della fiducia basata sulla trasparenza. Inoltre si è impegnata a portare avanti una serie di iniziative legate allo sviluppo di competenze, modelli, strumenti e reti per la rilevazione, l’elaborazione e l’analisi dei dati.

L’evento è l’occasione per presentare la terza edizione di ICity Rate il Rapporto annuale realizzato da FORUM PA in collaborazione con Istat, Unioncamere e alcune delle associazioni che si occupano di partecipazione e cittadinanza attiva, che stila la classifica delle città capoluogo più smart d'Italia, analizzando oltre 100 indicatori, utili a descrivere la situazione in sei diverse dimensioni: economia, ambiente, mobilità, governance, qualità della vita e capitale sociale. Quali sono in questo momento i punti di forza e di debolezza per ogni territorio? Quali le città che in quest’ultimo anno hanno fatto passi avanti nel percorso verso la smart city e quali invece sono tornate indietro? 

Torna all'elenco dei Relatori