Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 16:00 a 18:00

L’innovazione nella gestione dei patrimoni immobiliari pubblici: il modello ACER Bologna [ bo.08 ]

La sessione permetterà di approfondire l’apporto innovativo, nel campo della rigenerazione energetica e nella gestione delle manutenzioni ordinarie di immobili di edilizia residenziale, focalizzando l’attenzione sulle progettualità già avviate da ACER in collaborazione con le amministrazioni comunali. Il modello ACER nel campo della riqualificazione e gestione di immobili pubblici di tipo residenziale garantisce un connubio intelligente tra nuove tecnologie, sostenibilità ambientale, coinvolgimento attivo dei cittadini.

Programma dei lavori

Modera

Marcatili
Marco Marcatili Nomisma

Intervengono

Malagoli
Riccardo Malagoli Assessore con delega Politiche Abitative - Comune di Bologna Biografia

Nato a Bologna nel 1959, ha due figli. Dopo esperienze in fabbrica e come magazziniere, nel 1982 comincia a lavorare come operatore ecologico in Hera, allora A.M.I.U. – Azienda Municipalizzata Igiene Urbana di Bologna. Anni di esperienza nelle strade cittadine gli fanno conoscere e amare l’anima più popolare ed autentica della città: solidale e comunitaria. Questa idea di città è la spinta per l’impegno in politica, che comincia dal territorio del quartiere in cui è cresciuto, San Donato che ha problemi e ricchezze della periferia: ospita un terzo degli alloggi pubblici di Bologna, ha una decisa vocazione multietnica e popolare e molte e radicate realtà di associazionismo. Dal 1994 è consigliere del quartiere San Donato in rappresentanza del Prc, eletto capogruppo e riconfermato nel 1999, mentre continua a lavorare in Hera: autista, operaio e poi impiegato. Nel 2004, con l’esperienza maturata nei 10 anni da consigliere e molte idee da realizzare, è eletto presidente del quartiere San Donato, dalla maggioranza di centrosinistra e confermato nella carica nel 2009, ancora con il Centrosinistra per San Donato. Da presidente ha affrontato le problematiche dell’edilizia pubblica – sia per gli aspetti legati al welfare che sul versante della socialità – e attivamente promosso con il Consiglio di quartiere diversi laboratori partecipati, in particolare sull’urbanistica, come per la realizzazione della Fascia Boscata di San Donnino, progetto realizzato dopo molti anni di attesa, e la nuova piazza del quartiere nell’ambito del progetto “Bella Fuori”. Questi aspetti si fondono nel progetto “Sposta il tuo centro - Città di Città” durato due anni, con laboratori partecipati, percorsi di conoscenza del quartiere, feste di vicinato, interventi artistici (“Container”) e che produce anche l’esperienza ormai consolidata del tavolo di progettazione partecipata di iniziative socio-culturali di quartiere. A lungo iscritto a Rifondazione comunista, ha sempre attivamente partecipato alla vita interna del partito, anche come componente della segreteria provinciale e segretario del circolo del suo quartiere; attualmente è iscritto a Sinistra ecologia e libertà e membro della assemblea federale. Molto legato ai temi e alla memoria dell’antifascismo, è attivamente impegnato da diversi anni nell’Anpi cittadina, adesso vicepresidente del circolo di San Donato e membro del direttivo provinciale.

Chiudi

Lo Buono
Barbara Lo Buono Assessore alla Coesione sociale e Partecipazione - Comune di Imola
Gagliano
Alfonso Gagliano ACER della Provincia di Bologna
Carabalona
Andrea Paul Carabalona Habitech Distretto Tecnologico Trentino
Tondelli
Simona Tondelli CIRIEdilizia e Costruzioni Università di Bologna
Bianchi
Paolo Bianchi Direttore - Acer Manutenzioni SpA
Torna alla home