Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:30 a 13:30

Piccoli e intelligenti: Minismart come modello di competitività sostenibile per la regione [ rer.05 ]

Presentazione di un modello riproducibile a livello regionale (e non solo) di integrazione tra le politiche di sviluppo locale e politiche di infrastruttura telematica per i Comuni medio-piccoli: come si può creare il magic mix che aiuta la ripresa dei Comuni medio piccoli, utilizzando anche la rete a banda ultralarga . Con una idea di futuro. L’idea è quella di un kit dove c’è un modello di partnership pubblico privato per la NGAN , ma anche l’implementazione di fab lab a livello locale, il supporto al piccolo commercio etc…Tutto quello che può portare soluzioni smart  in chiave di sviluppo.

Programma dei lavori

Introduce

Pirani
Minismart: un framework per la competitività della regione
Alessandro Pirani Biografia

Consulente di politiche pubbliche e ricercatore nel tempo libero, sono assessore allo sviluppo economico e innovazione di un piccolo e intelligente comune della pianura tra bologna e ferrara, e dottore di ricerca in Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio. Mi occupo prevalentemente di progetti di e-gov e e-justice su scala nazionale e di numerosi processi di riordino territoriale su base locale. Passo l'80% del mio tempo lavorativo in un ecosistema ibrido composto da Twitter, Foursquare e Frecciarossa.

Chiudi

Intervengono

Mazzini
Il digital divide non si supera per caso
Gianluca Mazzini Direttore Generale - Lepida SPA Biografia

Dal 2009 é Direttore Generale di LepidaSpA.

Nel 2007 viene nominato responsabile dell'area Ricerca Sviluppo e Nuovi Servizi di LepidaSpA, la società della Community Network della Regione Emilia-Romagna per la progettazione, gestione e dispiegamento delle infrastrutture telematiche nel territorio.

Dal 2003 é membro del Consiglio Direttivo di CNIT, nominato per tre volte consecutive come delegato del Rettore di Ferrara. Nel 2000 haprogettato la rete GigaEtherthetdella Facoltà di Ingegneria dell'Università di Ferrara di cui é tuttora responsabile.

Chiudi

Maccagnani
Pionieri di innovazione: noi abbiamo fatto così
Sergio Maccagnani Sindaco - Comune Pieve di Cento

Il punto di vista di alcuni operatori locali, la loro sfida

Fini
Andrea Fini Nexus srl
Negri
Stefano Negri STEL
Mangani
Pierluigi Mangani Cesena net
Tartari
Essere smart serve. A cosa?
Dimitri Tartari Responsabile Coordinamento Agenda Digitale regionale - Regione Emilia Romagna Biografia

Responsabile Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna, attualmente lavora nel Gabinetto del Presidente in Regione Emilia-Romagna. Precedentemente è stato consulente di politiche pubbliche per il digitale, amministratore in un Comune di medie dimensioni, project manager di progetti EU e nazionali. Laureato in Economia con specializzazioni in ambito di Economia della Rete da sempre è prima di tutto un entusiasta delle tecnologie e un positivista. Crede nell'opportunità e necessità di lavorare sulle "comunità informali" che sempre più spesso producono reale cambiamento sociale attraverso Internet e la tecnologia.

Chiudi

Testa
Piccolo e intelligente: cosa succede nelle altre regioni
Paolo Testa Direttore Ricerche - Cittalia - Fondazione Anci Ricerche Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Torna alla home