Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 13:00

Collaborative Territories Toolkit: progettare lo sviluppo di Economia Collaborativa nei territori [ co.15 ]

in collaborazione con OuiShare

Il team OuiShare presenta Sharitories, il  progetto nato dalla collaborazione con FORUM PA per realizzare il Collaborative Territories Toolkit: la guida step by step per lo sviluppo di economia collaborativa (dove trovare le risorse chiave e come usarle), con un focus sulle best practice in giro per il mondo. Con un insieme di strumenti, esistenti e creati ad hoc, OuiShare e FORUM PA propongono alle amministrazioni locali di lavorare insieme per  la comprensione delle opportunità e delle problematiche del proprio territorio, per la definizione e l'implementazione delle politiche. Nel workshop, attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini, dei gruppi dediti all'innovazione e delle pubbliche amministrazioni, saranno indagate le problematiche e il punto di vista degli stakeholder per far sì che il Collaborative Territories Toolkit  sia progettato con loro e sia per loro utile e semplice da usare. Cinque i  temi chiave: Consumo collaborativo; Crowdfunding e finanza peer-to-peer; Conoscenza aperta; Makers, Design e Fabbricazione aperta; Governance aperta e orizzontale.

Programma dei lavori

Introduce

Buongiovanni
Chiara Buongiovanni FPA Biografia

Giornalista pubblicista, esperta in comunicazione istituzionale, specializzata in diritti umani e management pubblico. Scrive prevalentemente di cittadinanza attiva, innovazione sociale ed economia collaborativa e, su questi temi, svolge attività di community management e design di eventi partecipativi. Da sempre attiva nel volontariato, collabora attualmente con soggetti istituzionali e del non profit in progetti di community building su base locale. Negli anni ha svolto attività di studio e progettazione su empowerment della società civile per la promozione e protezione dei diritti umani.

Chiudi

Coordinano

Cicero
Intervento di Simone Cicero

Presentiamo uno strumento elaborato con OuiShare, adattabile alle molteplici tematiche che coinvolgono la sharing economy. L’economia collaborativa si basa sulle reti, sulla partecipazione delle comunità, sul rapporto ibrido tra produzione e consumo e sull’unione tra dimensione on-line e off-line. Un altro tratto fondamentale è l’ottimizzazione delle risorse, in condivisione. Da qui possono nascere innumerevoli iniziative, molte delle quali già diventate tendenze culturali e di mercato sotto gli occhi di tutti.

Simone Cicero OuiShare Italia Biografia Vedi atti
Simone Cicero è un designer e strategist di prodotto e servizio che incentra la sua professionalità e la sua ricerca sui temi del co-design, del design thinking e dell’innovazione digitale. Simone è un designer e moderatore di eventi e workshops di co-creazione di strategie per la progettazione prodotti, servizi e campagne. Simone è anche blogger e speaker: il più delle volte, nei sui pezzi e nei suoi talks, parla di innovazione, disruption, resilienza e ecosistemi digitali. Simone è anche un social hacker: è il connector italiano di OuiShare - la più grande organizzazione Europea che promuove l'economia collaborativa (vedi ouishare.net) - ed è co-fondatore di Hopen Think Tank (hopen.it) il Think Tank italiano sull'Open, Free e Peer to Peer.
 
Oltre a essere un punto di riferimento italiano e internazionale sui temi dell'economia collaborativa e della peer production Simone si occupa moltissimo anche di Open Source Hardware e dei modelli di business della manifattura del futuro: è infatti co-chair dell’Open Source Hardware Summit 2014 e responsabile dell’Internazionalizzazione per la Open Source Hardware Association.

 

Chiudi

Heikkila
Intervento di Stina Heikkila

L’economia collaborativa raccontata attraverso delle storie, delle esperienze reali dalla Spagna all’Italia e oltre, nella dimensione dela mobilità o dell’abitare per capire come muoversi, come avvicinarla e come contribuire.

Stina Heikkila OuiShare Italia Biografia Vedi atti

Stina, di origine svedese, vive attualmente a Roma dove lavora come connector per OuiShare. Con una laurea in Land Economy presso l'Università di Cambridge, Regno Unito, e un master internazionale in Sviluppo Sostenibile Territoriale consegnato dalle Università di Padova, Leuven (Belgio) e La Sorbonne (Francia), ha sviluppato un forte  interesse per lo sviluppo sostenibile locale che ha guidato tutto le sue scelte di carriera. Stina vede nel movimento collaborativo  un nuovo potenziale per costruire una società in grado di affrontare le numerose sfide del 21° secolo .

 Stina è anche co-fondatrice dell'associazione di promozione sociale Re-Bike Altermobility , in cui si occupa principalmente dell'English Kitchen, un progetto di educazione che utilizza biciclette come mezzo per stimolare bambini nell'apprendimento della lingua inglese.

Chiudi

Atti di questo intervento

co15_stina_heikkila.mp3

Chiudi

"Sessione di Co-design"

Con la partecipazione di:

Cadeddu
Barbara Cadeddu Assessore alla Pianificazione strategica, Politiche comunitarie, Istituti di Partecipazione, Pari opportunità, Comunicazione istituzionale e URP - Comune di Cagliari Biografia

Dottore di ricerca in composizione architettonica.  Dal 2009 è docente a contratto nel corso di laurea  magistrale in Architettura a Cagliari. Alterna l'attività  didattica e di studio alla pratica progettuale, ha redatto numerosi studi di fattibilità per amministrazioni pubbliche. Dal 2010 al 2012 è stata consulente per il gruppo editoriale RCS. E' autrice di numerose pubblicazioni.

Chiudi

Cosola
Maria Cosola Assessore all'Urbanistica ed Attività Produttive - Città di Guidonia Montecelio Biografia

ESPERIENZA PROFESSIONALE

  • Amministratore della Turan Srl, società che si occupa di attività di relazioni istituzionali e organizzazione di incontri istituzionali e promozione delle relazioni esterne per enti, associazioni e aziende, con i referenti delle istituzioni centrali e locali; promozione di eventi a carattere istituzionale e scientifico tra cui l organizzazione di convegni e congressi.
  • Consulente presso la Direzione Generale AIFA con incarico di monitoraggio ed analisi dei principali provvedimenti normativi relativi al settore dell'industria farmaceutica. L'espletamento dell'incarico si realizza tramite il distacco presso la Commissione Industria del Senato della Repubblica, al fine di rendere più incisiva l'azione di analisi e proposizione degli strumenti legislativi relativi al mercato del farmaco.
  • Consulente Senato della Repubblica, Commissione parlamentare d'inchiesta per l'efficacia e l'efficienza del Servizio Sanitario Nazionale.
  • Responsabile di progetto, Agenzia Regionale per i Servizi Sanitari.
  • Ministero della Salute, cura delle relazioni esterne e Rapporti Istituzionali del Sottosegretario di Stato: organizzazione di convegni e congressi in Italia e all'estero, gestione dei rapporti con i maggiori enti medico-ospedalieri nazionali e associazioni ONLUS.

Chiudi

Marciano
Claudio Marciano Assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia - e Ricercatore presso Istituto Superiore delle Comunicazioni e Tecnologie dell'Informazione (ISCOM) Biografia

Claudio Marciano è assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia.

Svolge attività di docenza in sociologia dell'innovazione e della cultura presso l'Università della Valle d'Aosta e l'Istituto europeo di design di Torino.

Ha scritto diverse pubblicazioni scientifiche sul tema dell'innovazione urbana, tra cui la monografia "Smart City. Lo spazio sociale della convergenza".

È consulente di diverse aziende nel settore dell'economia circolare.

cleardot.gif

 

Chiudi

Conclusioni

Dominici
Intervento di Gianni Dominici al convegno "Collaborative Territories Toolkit: progettare lo sviluppo di Economia Collaborativa nei territori"

Un processo cominciato a Roma a Forum PA 2014, dove torneremo per il kick-off di una versione 1.0 del toolkit, allargando le partnership e gli sponsor con nuove possibilità di sviluppo.

Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

co15_gianni_dominici.mp3

Chiudi

Torna alla home