Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 12:30

Riuso ed efficienza energetica per una rigenerazione urbana sostenibile [ fo.05 ]

in collaborazione con SAIE 2014

In Italia ci sono 6 milioni di edifici da riqualificare, sono il più grande potenziale di risparmio energetico e di diminuzione delle emissioni di gas climalteranti. Sono anche un formidabile potenziale di mercato per tutta la filiera dell’edilizia.

La rigenerazione urbana può diventare il perno della nuova crescita sostenibile in Europa, ma per facilitare il suo sviluppo nel nostro Paese occorre superare alcune resistenze causate dalla mancanza di certezza nei risultati della riqualificazione: tassazione, incentivi, accesso al credito.

Programma dei lavori

Apertura dei lavori

Campagnoli
Duccio Campagnoli Presidente - Bologna Fiere Biografia

Duccio Campagnoli é l'attuale Presidente di BolognaFiere e presidente di Sogecos, società organizzatrice di Cosmoprof, piattaforma internazionale leader mondiale nell'organizzazione di manifestazioni fieristiche dedicate alla cosmesi e al benessere. Già Consigliere di Amministrazione della Società dal 2008 e dal gennaio 2011 Consigliere Delegato, Duccio Campagnoli é inoltre Vice Presidente dell'AEFI - Associazione delle società e degli enti fieristici italiani.

Laureato in filosofia, é stato per tre legislature Assessore allo sviluppo economico e autore delle politiche industriali, telematiche, energetiche e delle politiche fieristiche e per l'export e l'internazionalizzazione delle imprese.

Ha promosso la Legge della Regione Emilia Romagna, prima fra le Regioni italiane, per la trasformazione degli enti fieristici in società per azioni.

Dal 2005 al 2010 é stato coordinatore nazionale per le materie fiere istituendo, assieme al Ministero dello Sviluppo Economico, il tavolo nazionale Governo-Regioni per lo sviluppo del sistema fieristico italiano.

Appassionato di filosofia e di Cina é Vice Presidente della Fondazione Italia Cina, presieduta da Cesare Romiti, e motociclista/Ducatista in servizio.


 

Chiudi

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 30^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 17 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Illustra i temi dell'Agenda relativa alla sessione

Lantschner
Intervento di Norbert Lantschner
Norbert Lantschner Presidente - Fondazione ClimAbita Biografia Vedi atti Guarda il video

Norbert Lantschner é presidente e ideatore della Fondazione ClimAbita che promuove e sviluppa la cultura del vivere e costruire sostenibile.

Esperto riconosciuto nel campo delle tematiche ambientali, ha diretto fino al 2006 l'ufficio Aria e Rumore della Provincia di Bolzano. Come Coordinatore dell'Alleanza per il Clima sviluppa diverse attività mirate alla riduzione delle emissioni di gas serra e, in quest'ambito, matura l'idea di realizzare un progetto per intervenire efficacemente sui consumi nel settore più energivoro in assoluto: l'edilizia. Nasce così il progetto CasaClima, di cui é ideatore e promotore.

Chiudi

Interventi

Sallenave
Intervento di Pierre Sallenave
Pierre Sallenave Direttore Generale - Anru, Agenzia nazionale per la riqualificazione urbana Biografia Vedi atti Guarda il video

Pierre Sallenave è Direttore Generale di ANRU, l’Agenzia Nazionale per la Riqualificazione Urbana francesce.

Dal 2003 ANRU si occupa dell’attuazione del Programme National de Rénovation per trasformare e rigenerare le Zus (Zone Urbane Sensibili) attraverso interventi concentrati sulle abitazioni, le strutture e i servizi pubblici, gli aspetti socio-economici locali. L’Agenzia fornisce un sostegno finanziario agli enti locali, alle istituzioni pubbliche e alle organizzazioni private e pubbliche che svolgono operazioni di rinnovamento urbano delle Zus. L’azione dell’ANRU si basa sul rispetto di alcuni principi che ispirano la definizione e la gestione dei progetti, e che sono facilmente assimilabili a strategie generali da seguire. Il Governo francese ha individuato 2500 quartieri e destinatari di fondi per gli interventi in circa 900 aree urbane. Il criterio scelto per accedere ai finanziamenti pubblici è quello del livello di reddito dei cittadini e al tal scopo il dicastero ha pubblicato una mappa interattiva della povertà in Francia, che visualizza al pubblico le aree più in difficoltà e bisognose di interventi. I finanziamenti stanziati ammontano a circa 300 milioni di euro per i primi interventi, a cui le amministrazioni pubbliche possono integrare altri 5 miliardi di euro partecipando ai bandi previsti dalle nuove politiche di pianificazione urbana del Governo.

Chiudi

Zelger
Intervento di Thomas Zelger
Thomas Zelger IBO - Austrian Institute for Healthy and Ecological Building - di Vienna Vedi atti Guarda il video
Freyrie
Intervento di Leopoldo Freyre
Leopoldo Freyrie Presidente - Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (CNAPPC) Biografia Vedi atti Guarda il video

Milanese, Freyrie è dal 2011 alla Presidenza del Consiglio Nazionale degli Architetti, un gruppo costituito da membri di varia provenienza e titolari di ruoli diversi: docenti universitari, dipendenti pubblici, liberi professionisti, una rappresentanza equilibrata della realtà professionale e geografica della categoria.

Prima è stato Consigliere del CNAPPC (dal 1997). Nel 1993 fonda con Marco Pestalozza la "Freyrie & Pestalozza Architetti Associati", realizzando in Italia e nel mondo edifici complessi e sedi di società e di attività commerciali. Consigliere del CNAPPC dal 1997, nel 2000 è tra i fondatori del Forum Europeo per le Politiche Architettoniche. Nel 2001 è rappresentante del Governo italiano al Comitato Consultivo per la Formazione di Architetto presso l'Ue. Nel 2004 è Presidente del Consiglio degli Architetti d'Europa ed è insignito della American Institute of Architects Presidential Medal. Nel 2007 è designato dal Ministro dei Beni Culturali membro del Consiglio Italiano del Design. È stato Relatore Generale del XXIII Congresso Mondiale degli Architetti a Torino nel 2008 ed è Amministratore dell'Istituto di Cultura Architettonica che lo ha organizzato.

Chiudi

Atti di questo intervento

fo_05_freyrie_thomas.mp3

Chiudi

Burrelli
Intervento di Francesco Burrelli
Francesco Burrelli Presidente - ANACI Biografia Vedi atti Guarda il video

LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA CON SPECIALIZZAZIONE IN BIOINGEGNERIA CONSEGUITA AL POLITECNICO  DI  TORINO

Dal 7 giugno del 2014 è presidente nazionale dell'ANACI.

1° PRESIDENTE COMMISSIONE INFORMATICA NAZIONALE ANACI, HA FONDATO IL SITO INTERNET NAZIONALE.

COLLABORAZIONE NEL 2004 CON LA DITTA ERGOTECNICA DI TORINO, SOCIETÀ CERTIFICATA PER LE VERIFICHE PERIODICHE DEGLI ASCENSORI IN BASE ALLE NORMATIVE CEE 95/16, E CONTRIBUITO ALLA STESURA DEL TESTO “IMPIANTI ASCENSORI E MONTACARICHI D.P.R. 162/99, MANUALE  DI BUONA PRASSI TECNICA ED AMMINISTRATIVA PER LA CORRETTA GESTIONE CONDOMINIALE”.

DAL 2005 E’ ISCRITTO ALL’ORDINE NAZIONE DEI GIORNALISTI, HA SCRITTO 3 LIBRI: UNO RELATIVO AGLI ASCENSORI COME SUINDICATO, CONOSCERE LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE, LE PARETI VENTILATE IN PUBBLICAZIONE.

NUMEROSI ARTICOLI E DOSSIER INFORMATIVI SU RIVISTE TECNICHE CHE RIGUARDANO:SICUREZZA, AMBIENTI DI LAVORO, PROCEDURE TECNICHE PER OTTENERE LE AUTORIZZAZIONI COMUNALI, IMPIANTI ELETTRICI E CABLAGGIO DELLE LINEE, SICUREZZA NELLE PARTI COMUNI DEGLI EDIFICI E RESPONSABILITA’ DELL’AMMINISTRATORE.

PREMIO MERCURIO  D’ORO  NEL 2002, NEL 2005 E NEL 2006 PER L’ATTIVITA’ DI AMMINISTRATORE IMMOBILIARE  E GESTIONE CONDOMINIALE.

 

SINDACO  DEL COMUNE DI VAL DELLA TORRE DAL 14/6/2004 AL      8/6/2009. RIELETTO IL 9/6/2009.

PRESIDENTE DEL CISSA (CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI) CON SEDE IN PIANEZZA COSTITUITO DAI COMUNI DI  ALPIGNANO, DRUENTO, GIVOLETTO, LA CASSA, PIANEZZA, SAN GILLIO, VAL DELLA TORRE, VENARIA REALE.

VICE PRESIDENTE DEL SIA SRL ( SERVIZI INTERCOMUNALI PER L’AMBIENTE) SOCIETA’ PARTECIPATA DA 38 COMUNI.

VICE PRESIDENTE DELLA PRO LOCO DI VAL DELLA TORRE DAL 2002 AL 2004 E PARTECIPA IN VARIE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO: VITA NUOVA, SOCIETADI MUTUO SOCCORSO, GRUPPO PARROCCHIALE DI BRIONE.

Chiudi

Atti di questo intervento

fo_05_burrelli_francesco.mp3

Chiudi

Cesare
Intervento di Massimiliano Cesare
Massimiliano Cesare Consulente - Cassa Depositi e Prestiti Biografia Vedi atti Guarda il video

Massimiliano Cesare
Napoli, 24/03/1967

Avvocato. Studio in Milano e in Napoli.

Specializzato in diritto commerciale, con particolare attenzione al settore societario e al diritto di impresa.

Consigliere economico e giuridico del Presidente del Consiglio nell’Esecutivo del “Governo Letta”, con competenza per i rapporti con le imprese e società Italiane. Ha rappresentato la Presidenza nei rapporti con il sottosegretariato ed i Ministeri economici, maturando diretta esperienza nell’iter formativo dei provvedimenti legislativi e di natura amministrativa.

Ha esaminato per conto della Presidenza del Consiglio il piano industriale triennale di Cassa Depositi e Prestiti, con particolare riferimento agli investimenti nel settore infrastrutturale ed industriale.

Chiudi

Atti di questo intervento

fo_05_cesare_massimiliano.mp3

Chiudi

Nucci
Intervento di Carlo Alberto Nucci
Carlo Alberto Nucci Docente di sistemi elettrici per l'energia, delegato del Rettore alle Smart City e della IEEE PES alle Smart City Initiatives - Università di Bologna Biografia Vedi atti Guarda il video

Carlo Alberto Nucci is full professor and head of the Power Systems Laboratory of the Department of Electrical, Electronic and Information Engineering ‘Guglielmo Maconi’ of the University of Bologna. He is author or co-author of over 300 scientific papers published on peer-reviewed journals or on proceedings of international conferences, of five book chapters edited by IEE (two), Kluwer, Rumanian Academy of Science and WIT press and of a couple of IEEE Standards and some CIGRE technical brochures. He is a Fellow of the IEEE and of the IET, CIGRE honorary member and has received some best paper/technical international awards, including the CIGRE Technical Committee Award. From January 2006 to September 2012 he has served as Chairman of Cigré Study Committee C4 ‘System Technical Performance’. Since January 2010 he is serving as Editor in Chief of the Electric Power Systems Research journal, Elsevier. Prof Nucci is doctor honoris causa of the University Politehnica of Bucharest and member of the Bologna Science Academy. Presently he serves as coordinator of the Working Group ‘Smart City’ of the University of Bologna.

Chiudi

Annunziato
Intervento di Mauro Annunziato
Mauro Annunziato Direttore Divisione Smart Energy - ENEA Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Ingegneria Nucleare, in ENEA dal 1986. Dal 1997 ha diretto un laboratorio impegnato sulla computation intelligence applicata ai sistemi industriali, ai distretti eco-sostenibili, alla modellazione dinamica di ecobuilding e distretti a generazione distribuita. Si é impegnato sulle reti neurali complesse, sugli ambienti di vita artificiale e sulla simulazione dinamica ad agenti. Autore di più di cento pubblicazioni, é membro di diversi comitati scientifici di conferenze internazionali. Attualmente é coordinatore di progetti ed attività di ricerca sulla Smart City ed Ecoindustria ed ha avviato in questa direzione progetti significativi tra cui il progetto Lumiere cui hanno aderito circa 400 comuni italiani, il progetto City 2.0 per lo realizzazione di un modello di smart town applicato a L'Aquila ed il progetto Res Novae (30 ML euro) su Bari (smart grids + reti di edifici) dove ha la funzione di coordinatore scientifico Delegato italiano del network europeo EERA Smart City (European Energy Research Alliance) dove coordina il programma "Urban Energy Networks" una delle quattro aree del Joint Programme sulle Smart Cities.

Chiudi

Galdi
Intervento di Antonella Galdi
Antonella Galdi Vice Segretario Generale e Responsabile Area Ambiente, Cultura e Innovazione - ANCI Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

fo_05_galdi_antonella.mp3

Chiudi

Nogarin
Intervento di Filippo Nogarin
Filippo Nogarin Sindaco di Livorno Biografia Vedi atti Guarda il video

Nato a Livorno nel 1970 e laureato in Ingegneria aeorspaziale, ha lavorato come consulente in giro per l'Europa principalmente come project manager. In occasione delle elezioni comunali del 2014 è stato candidato dal Movimento 5 Stelle come sindaco di Livorno. Al primo turno ha ottenuto il 19,01% riuscendo ad accedere al ballottaggio, che ha poi vinto con il 53,06% dei voti contro il candidato del Partito Democratico.

Chiudi

Atti di questo intervento

fo_05_nogarin_filippo.mp3

Chiudi

Conclusioni

Medaglia
Intervento di Carlo Maria Medaglia
Carlo Maria Medaglia Consigliere del - Ministro dell'Ambiente per la green economy e la Smart City Biografia Vedi atti Guarda il video

Carlo Maria Medaglia si è laureato in Fisica presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel 1999. Ha conseguito il suo dottorato di ricerca in telerilevamento presso il dipartimento di Scienza e tecnica dell’Informazione e della Comunicazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” nel 2004. Dal 1999 ha lavorato presso numerosi centri di ricerca nazionali ed internazionali tra cui: l’ISAC-CNR (Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima), la NASA (National Atmospheric and Space Administration), l’ ESA (European Space Agency), la NOA (National Observatory of Athens) e la NOAA (National Oceanic and Admospheric Administration). È stato anche professore visitatore presso alcuni università americane, tra cui: l’Università del Wisconsin-Madison, l’università del Mariland – Baltimore County e l’università di Washington – Seattle. Attualmente è Direttore del Dipartimento di Ricerca alla Link Campus University e Direttore Scientifico del Centro di Ricerca Dasic e di LINKIT della Link Campus University che ha come organico più di 100 ricercatori e professori che focalizzano le loro attività in quattro aree di ricerca: Smart Government e eInclusion, Smart Cities e Communities, Education e Hybrid Learning e Interaction Design. È stato professore aggregato di Interfacce Contenuti e Servizi per le tecnologie interattiveLaboratorio di Interazione Uomo-Macchina, e Sistemi e Tecnologie per la Comunicazione presso Sapienza l’università di Roma  e collabora con enti pubblici (Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, Ufficio Italia Brevetti e Marchi, Invitalia, PromuovItalia, Regione Lazio, Regione Abruzzo, Regione Lombardia, etc) e aziende private (Finmeccanica, Telecom Italia, Engineering, Trenitalia, Thales, etc). Ha fondato e coordinato i laboratori scientifici del CATTID della Sapienza Università di Roma, che hanno come organico più di 70 ricercatori. È membro del Collegio docenti del dottorato in Scienze dell’ Informazione dell’Università di Roma Tor Vergata (Dottorato in “Sistemi e tecnologie per l’egovernment”) e del dottorato di Interaction Design dell’ISIA Roma (Dottorato in “Design e Progettazione di Sistemi ed oggetti per Smart cities and communities”). È anche stato responsabile del laboratorio congiunto tra l’Università di Roma “La Sapienza” e il MIBAC sulle tecnologie Innovative per la fruizione e la valorizzazione dei beni culturali. È co-direttore del Joint Lab IDEACT del Consorzio Sapienza Innovazione ed è direttore scientifico del Laboratorio RFId e Wireless del Consorzio Roma Ricerche (CRR). Ha più di 200 articoli pubblicati su giornali internazionali e atti congressuali ed e’ responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca europei (oltre 10 solo nel Programma Quadro 2007 – 2013) e nazionali. I suoi campi di ricerca principali sono: RFID e l’Internet delle cose, Wireless e Mobile, sistemi di trasporto intelligenti e Smart cities and communities. Responsabile di più di 10 Progetti del Programma Quadro 2007-2013, e di numerosi progetti a livello nazionale e regionale. Tra i diversi incarichi, è membro dell’Advisory Board della Fondazione Ericsson, del comitato Scientifico della Smart Cities Exhibition, del comitato dei soci fondatori degli Stati Generali dell’Innovazione e di WikiItalia.

Incarichi Governativi

Tra gli incarichi governativi, a partire da Ottobre 2014 Carlo Maria Medaglia è Presidente e Amministratore Delegato di Roma Servizi per la Mobilità Srl.

A Novembre 2014 è nominato Capo Segreteria Tecnica del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Dr. Gianluca Galletti. È stato all’interno della Giunta Marino: Responsabile per l’Assessore alla Mobilità e i trasporti Dott. Guido Improta dei progetti relativi alla mobilità sostenibile e ai sistemi di trasporto intelligenti e Presidente della Cabina di regia congiunta CREA (Comune Regione Europa Assieme) e Lazio Roma Capitale. Con il Governo Letta è stato Membro della Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato Dr. Gianluca Galletti e Membro della Cabina di Regia del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD). È stato all’interno del Governo Monti come Consigliere del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Prof. Francesco Profumo per l’innovazione digitale nell’istruzione scolastica ed universitaria, Consigliere per i sistemi di trasporto intelligenti e per le nuove tecnologie del Sottosegretario di Stato Dott. Guido Improta, Membro della Cabina di Regia sull’Agenda Digitale sui temi delle Smart Cities and Communities e delle tecnologie per l’E-government. Durante il quarto Governo Berlusconi è stato membro della Cabina di Regia sul RFID del governo Italiano, della Commissione Interministeriale sull’Accessibilità del software e  della Commissione interministeriale sull’Innovazione del Turismo. Membro della segreteria tecnica del Consigliere per le Nuove tecnologie Prof. Paolo Zocchi del Ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie Locali, On. Linda Lanzillotta nell’ultimo governo Prodi. Nel periodo 2006 – 2008 è stato coordinatore per il CNIPA dei gruppi di lavoro sulle tecnologie wireless, sul RFID e sul mobile government. Sempre all’interno del CNIPA e’ stato membro del nucleo che ha progettato e realizzato il Sistema Pubblico di Connettività.

Chiudi

Atti di questo intervento

fo_05_medaglia_carlo_maria.mp3

Chiudi

Assegnazione del premio RIUSO (Rigenerazione urbana sostenibile) promosso dal Consiglio nazionale degli architetti (CNAPPC), da ANCE e da Legambiente

Coordina

Zamboni
Intervento di Silvia Zamboni
Silvia Zamboni Giornalista Biografia Guarda il video

Silvia Zamboni, laureata in filosofia, è giornalista professionista e saggista. Già corrispondente da Berlino per il manifesto e la rivista Pace e guerra, e redattrice del mensile La Nuova Ecologia fino al 1995, ha collaborato e collabora a varie testate su tematiche ambientali. Su Rai 3 ha condotto la
trasmissione televisiva “Greenpeace” e per Rai Radio 3 ha ideato e condotto i cicli di trasmissioni dedicate a buone pratiche di sostenibilità ambientale Via col vento, La città in cammino, Effetto Terra, e Decidere insieme, quest’ultima incentrata su esperienze di democrazia partecipata.
È autrice di Ecogalateo (1988), Città contro l’effetto serra (2005, con Karl-Ludwig Schibel), Rivoluzione bici (2010), L’Italia della green economy (2012) e ha curato il libro-intervista a Edo Ronchi e Pietro Colucci Vento a favore (2011) e Un’altra Europa. Sostenibile, democratica, paritaria, solidale (2014). E’stata assessora all’Ambiente del Comune di Bologna (1996-1999) nella giunta guidata dal Sindaco Walter Vitali. Ha fatto parte del Consultive Forum on Environment and Sustainable Development della Commissione europea. Dal 2009 è membro della giuria del Premio Sviluppo Sostenibile istituito dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile presieduta dall’ex ministro all’Ambiente Edo Ronchi, e dal 2012 del Comitato Scientifico dell’Ecoistituto di Bolzano.
Come coordinatrice, insieme a Leonardo Setti, dell’area Economia Verde collabora a Laboratorio Urbano, il Centro di documentazione ricerca proposta sulle città co-promosso da Walter Vitali. Ha svolto e svolge attività di consulenza in materia di comunicazione e ufficio stampa su tematiche
ambientali (in particolare esperienze di mobilità urbana sostenibile a livello italiano ed europeo e agricoltura biologica) per enti pubblici, tra cui la Provincia di Trento e la Regione Emilia-Romagna, e per la Fiera di Bologna.
(www.silviazamboni.it)

Chiudi

Torna alla home